Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2018
× Livello Monografie
× Nomi Carpi, Andrea
× Materiale A stampa

Trovati 2 documenti.

35 borghi imperdibili : Sardegna / Andrea Carpi
Libri Moderni

Carpi, Andrea

35 borghi imperdibili : Sardegna / Andrea Carpi

Torino : Edizioni del Capricorno, c2018

Altriturismi

Abstract: La Sardegna è un mondo a parte, l’ombelico duro e roccioso di un grande mare. Forse nessun altro luogo in Italia ha un’identità così nitida. La misteriosa civiltà nuragica, Fenici e Romani, Eleonora d’Arborea, pisani e genovesi, Aragonesi e Savoia: la storia ha modellato un popolo, ne ha definito i contorni come fanno l’acqua e il vento sulle montagne. Per questo chi viene sull’isola e ha la pazienza di cercarne i borghi nascosti, sulla costa e nell’interno, non riesce più a dimenticare la lingua sarda, i riti e le credenze ancestrali, l’irripetibile ospitalità, i sapori della cucina, le leggende nascoste nelle grotte, i canti e i costumi. Luoghi di mare straordinari come Piscinas, cala Mariolu o le insenature di Sant’Antioco e Carloforte, certo. Ma non solo: quante storie, quante meraviglie possono offrire il tempio di Antas, i segreti di Tiscali, i murales di Orgosolo, le colline della Marmilla, i giganti di Monte ’e Prama, le case di granito di Aggius, il castello di Burgos, gli altipiani del Supramonte? Curva dopo curva, la Sardegna diventa consapevolezza e unità di misura. 35 borghi imperdibili della Sardegna: un libro per viaggiare con lentezza, per perdere la rotta, per imparare ad ascoltare l’acqua e gli anziani, gli olivastri e le onde, per avvicinarsi a un mondo sospeso nel tempo e nello spazio. Al centro perfetto del Mediterraneo.

35 borghi imperdibili lungo il Po / Andrea Carpi
Libri Moderni

Carpi, Andrea

35 borghi imperdibili lungo il Po / Andrea Carpi

Torino : Edizioni del Capricorno, c2018

Altriturismi

Abstract: Nei suoi oltre 650 chilometri, il Po bagna quattro grandi regioni, ascolta tanti dialetti, annusa i profumi di cucine antiche e diverse, sfiora borghi e monumenti che hanno storie disparate. Ma ovunque chi vive il Po ha un rapporto con il fiume, un legame comune dal Monviso al Delta. Il Po è un orizzonte sicuro. Il Po è storie da raccontare, è tradizioni di popoli e famiglie, il Po è cascine, castelli e palazzi, è l'amico di quasi tutti i giorni e il nemico pericoloso, torbido e indomabile dei giorni peggiori. Sulle sue sponde si muovono viaggiatori curiosi e lenti, attenti al buon cibo, all'ambiente, ai racconti che vai la pena ascoltare. Le piene, le guerre, gli spostamenti del letto del fiume, la modernità miope hanno segnato il tessuto urbano dei centri lungo il fiume e il paesaggio agricolo. Ma anche in borghi a prima vista meno appetibili di altri più celebrati, si possono trovare bellezze straordinarie e poco note, piatti della tradizione frutto di un sapere contadino tramandato per secoli, oasi di pace e biodiversità dentro campagne troppo antropizzate, storie incredibili e personaggi memorabili da scoprire. 35 borghi lungo il corso del grande fiume: itinerari d'accesso, musei, informazioni pratiche per la visita, approfondimenti su storia, arte, natura, prodotti tipici, tradizioni culturali ed enogastronomiche. Un viaggio straordinario alla scoperta della civiltà del Po